PREMESSA

 Il sistema è stato progettato e realizzato in funzione delle esigenze di Ferrovie Estere ed Italiane.

Questa tipologia di apparati VoIP è molto flessibile; si possono impiegare con reti: LAN (Local Area Network), Ethernet, F-MUX, ecc.

Tutti gli apparati hanno  ampie prestazioni e funzioni, che li rendono particolarmente elastici per qualsiasi impiego.

Il sistema ha una elevata affidabilità in qualsiasi condizione climatica, e controlli automatici che ne garantiscono il funzionamento 24h/24h.

 

Scopo del SISTEMA.

Dal Centro  Operativo del Traffico Ferroviario, è possibile chiamare direttamente tutte le Stazioni (fino a 99) ed eventuali Casse stagne ad esse allacciate (svariate centinaia).  Tutto il traffico telefonico del Centro di Controllo, viene registrato da appositi registratori audio digitali 24h/24h.

L'Operatore del Centro, mentre è impegnato in una conversazione sulla linea Dispatcher, può riceve una chiamata di EMERGENZA o da una Stazione o da una Cassa Stagna.  L'Operatore, tramite apposito tasto della Consolle, può autorizzare la conversazione, sia in modo riservato, sia in conferenza con le altre conversazioni già in atto. Nel caso il centro decida di prendere la chiamata in modalità riservata, tramite un apposito tasto della Consolle, può decidere di far cadere tutte le conversazioni in corso sulla dorsale Dispatcher, e poi abilitare solo l'ultimo utente che ha effettuato la chiamata di Emergenza.

I Centri Operativi, possono essere singoli o più Centri Operativi ed ognuno può gestire la sua area di competenza; e in caso di Consolle a doppia gestione, anche l'area di competenza di un altro Operatore dello stesso Centro Operativo.

Un apposito apparato per Giunzioni Telefoniche, installato nella Sala del Centro Operativo, permette di connettere momentaneamente la rete selettiva (Dispatcher o Maintenance) alle linee ESTERNE come ad esempio linee telefoniche PSTN (per parlare con Vigili del Fuoco, Ospedali, ecc.), ma anche su linee di centraline Telefoniche INTERNE (PABX).

Dalle Stazioni, è possibile colloquiare sia con il Centro Operativo, sia con i corrispondenti Posti Operatori delle stazioni limitrofe, nonchè colloquiare con le relative Casse Stagne del proprio gruppo operativo.  Inoltre, tramite specifici codici, chiamare specifici gruppi di Casse Stagne come ad esempio: Casse inerenti i Passaggi a Livello (codifica fino a 199 gruppi), oppure Casse in Galleria (codifica fino a 99 gruppi), Casse nell'ambito della  Stazione, ecc.   Se il Centro Operativo è impegnato in altra conversazione, dal Posto Operatore di Stazione, tramite l'apposito tasto, è possibile richiedere una conversazione di EMERGENZA al Centro Operativo.

 Dalle Casse Stagne Dispatcher/Maintenance, è possibile chiamare il Centro di Controllo, nonchè il Posto Operatore della Stazione del proprio gruppo.

Se il Centro Operativo è impegnato in altra conversazione, dalla Cassa Stagna è possibile richiedere, tramite l'apposito tasto, una conversazione di EMERGENZA con il Centro Operativo.

 

Consolle del Centro Operativo

Il Centro Operativo viene dotato di Consolle distinte per la gestione delle conversazioni con :

Dispatcher;

Maintenance.

Nel caso sia necessario, è possibile inserire anche un Posto Operatore Switching, allacciato direttamente alla sua rete di competenza.

La Consolle Dispatcher, permette all'operatore di gestire a suo giudizio il traffico telefonico.  Quando l'Operatore impegna la dorsale Dispatcher, invia un occupato a tutti gli apparati sotto la sua giurisdizione. Quindi una volta impegnata la linea Dispatcher le comunicazioni sono soggette alle sue esigenze.   Nel caso l'Operatore inserendosi in linea trovi conversazioni in atto, può decidere di: 

Far cadere, tramite apposito tasto della Consolle, tutte le  conversazioni in corso;

oppure Chiamare singoli Posti Operatore di stazione;

Fare delle chiamate di gruppo, tramite appositi codici, di Posti Operatori di varie Stazioni;

Chiamare singole Casse Stagne;

Chiamare Gruppi di casse stagne di competenza di una specifica stazione;

Può accettare chiamate di EMERGENZA in modalità Riservata, facendo cadere tutte le conversazioni in corso sulla Dispatcher e abilitando solo l'ultima chiamata di Emergenza;

Parlare in Viva Voce;  ed altre operazioni.

 

La Consolle Maintenance, esteticamente si presenta analoga alla Dispatcher. Unica variante, questa Consolle quando impegna la dorsale Maintenance non invia l'occupato come avviene per la Dispatecher, quindi la comunicazione è di tipo OMNIBUS.  

 

Unità Elettroniche (UE) CENTRO OPERATIVO.

 

Ogni Centro Operativo è dotato di apposite UE.

L'Unità Elettronica di BASE, permette l'allaccio delle relative due tipologie di Consolle (Dispatcher e Maintenance);  nonchè fornisce i relativi canali audio al Registratore, e verifica lo stato degli stessi (On/Off) segnalandolo alle relative Consolle.  Questa UE-Base può gestire solo una Stazione.

Una seconda Tipologia di Unità Elettroniche denominate EU-CH2, permette, ognuna, di gestire due  delle stazioni poste in campo. 

Pertanto in base al numero delle stazioni da gestire, si installeranno presso il Centro di Controllo n.x  EU-CH2, oltre agli apparati necessari per la rete (FMUX ed altro) .




  Unità Elettroniche di: BASE e CH2 sono meccanicamente uguali.

   

REGISTRATORE DIGITALE Multicanale

Ogni Centro di Controllo, è dotato di due Registratori Multicanale (Equipaggiabili, tramite schede opzionali, fino a 32 canali Ognuno).

I due registratori possono essere sempre in funzione (24h/24h) e lavorare in TANDEM, oppure uno può essere ATTIVO e l'altro in Stand-By.

La condizione dei registratori (On/Off) e segnalata sulle Consolle del Centro Operativo, da due apposite Spie LED.

Questi Registratori, permettono di rintracciare le telefonate di proprio interesse. La ricerca può avvenire: tramite orario; Tramite specifica Linea; Tramite specifico numero selezionato; ed altro ancora. Il tutto è visibile su un Monitor LCD.  Una volta identificata la telefonata, tramite cuffia, oppure tramite impianto di Amplificazione (Opzionale) è possibile riascoltare l'evento; ed eventualmente trasferire, tramite la PORTA USB,  la conversazione su PENNETTA o altro dispositivo esterno.

 

 

 

 

Consolle di Giunzione

 

La Consolle di Giunzione, permette di collegare momentaneamente, la Consolle dell'Operatore Dispatcher con eventuali linee Esterne, come ad esempio Linee PSTN per poter richiedere l'intervento di:  Ambulanze e Vigili del Fuoco, ecc. Inoltre può connettere linee di Centralini (PABX) sempre alla Consolle, per comunicazioni in ambito Aziendale.

 

 

.

 

Posti Operatore (PO) di Stazione.

Ogni stazione può essere dotata di tre tipologie di Posti Operatori.

Posti Operatore Dispatcher;

Posti Operatore Maintenance;

Posti Operatore Switching.

Ogni Posto Operatore gestisce solo le comunicazioni inerenti alla sua tipologia  (Dispatcher o Maintenance o Switching), sia provenienti dalle  Casse Stagne di propria competenza, sia da Posti Operatori Limitrofi. 

I posti operatori sono dotati di presa per avvisatore: ACUSTICO e/o Lampeggiante Esterno, che si attiva in caso di mancata risposta - dopo circa 5 squilli.  Permette all'operatore,  momentaneamente all'esterno, di sentire l'eventuale chiamata in arrivo.

Per i PO Dispatcher, è presente una spia " Busy" . Se questa spia è accesa, indica che la dorsale Dispatcher  è impegnata da altri telefoni, pertanto una eventuale chiamata in uscita è inibita.   Comunque è sempre possibile dal PO richiedere l'accesso, utilizzando l'apposito tasto di "Emergenza" del PO, con il quale si invia una richiesta direttamente alla Consolle del Centro Operativo, il quale può decidere se accettare o meno la richiesta di emergenza, sia in modalità Riservata, o in  Conferenza ovvero con altre conversazioni già in atto. 

Nel caso il Centro decida di prendere la chiamata in modalità Riservata, tramite un apposito tasto della sua Consolle, fa cadere le conversazioni in corso sulla dorsale Dispatcher;  poi abilita, tramite l'apposito tasto Emergenza,  solo l'ultimo utente che ha effettuato la chiamata di Emergenza.

 

UNITA' ELETTRONICA di Stazione

Ogni stazione viene dotata di una Unita Elettronica in Rack 19"-1U,  la  quale  gestisce:

Le tre Tipologie di Posti Operatore (Dispatcher, Maintenance, Switiching), nonchè alimenta le due dorsali su cui sono allacciate le relative Casse Stagne, nonchè gestisce i relativi servizi e conversazioni (vedere Disegno schematico in alto).

 

 

Reti Private - FMUX di Stazione (opzione)

Con Reti Private, per comunicare con il Centro Operativo occorre aggiungere nella stazione, secondo il tipo di rete globale realizzata, anche un sistema FMUX e/o eventuali altri apparati.

 

Casse Stagne

 

Ogni Stazione gestisce le proprie Casse Stagne, sia lungo il tratto di linea di sua competenza, sia della propria Stazione.

Le Casse Stagne sono di due tipologie:

Cassa Stagna che gestisce: Dispatcher & Maintenance;

Cassa Stagna: Switching.

La Cassa è in vetro resina, ed è dotata di serratura di tipo in uso in ambiente  Ferroviario Italiano. La chiave, una volta aperto lo sportello non può essere estratta. L'estrazione avviene solo a sportello effettivamente chiuso. La  chiave, di norma è custodita nella stazione di appartenenza

Le Casse Stagne, di normalmente, vengono installate in Piantane complete di Conchiglia e dotate anche di Testina arrivo cavi di dorsale.

 

Dalle Casse Stagne - servizio  Dispatcher, è possibile chiamare il Centro di Controllo, nonchè il Posto Operatore della Stazione del proprio gruppo.  Se il Centro Operativo è impegnato in altra conversazione, dalla Cassa Stagna è possibile richiedere, tramite l'apposito tasto, una conversazione di EMERGENZA con il Centro Operativo.    Il Centro Operativo, può chiamare le Casse della propria area di competenza e se

 necessario effettuare anche delle conferenze.  I Posti Operatore di Stazione, possono chiamare le Casse della propria area di competenza e Posti Operatori limitrofi ed effettuare in tal modo anche delle conferenze.  Nel caso la dorsale sia occupata dal Centro Operativo (spia Busy Accesa) per essere abilitati a parlare sulla dorsale Dispatcher occorre chiedere l'autorizzazione, tramite il tasto Emergenza, al Centro

 Operativo.

Dalle Casse Stagne - servizio Maintenance, si può chiamare sia il Centro Operativo che relativa Stazione e fare anche conferenza.     Il Centro Operativo, può chiamare le Casse della propria area di competenza.  Altrettanto possono fare i Posti Operatore di Stazione.  Su questa tipologia di dorsale non esiste il Busy, la conversazione è OMNIBUS.

Con Casse Stagne - servizio Switching, queste possono solo chiamare le stazioni per le quali sono state abilitate, ed essere a loro volta chiamate dalle Stazioni. Su questa tipologia di dorsale non esiste il Busy, la conversazione è OMNIBUS.