Test Tempi Reazione portatile - Mod. TRP1000

da utilizzare tramite porta USB del PC.

Effettua Test di 

Allerta & Vigilanza

 

 

L'ampio  Know-how   acquisito  dal 1978 sino ad oggi, ci  ha  portato a realizzare,  per   il   settore  Psico-Attitudinale,  oltre  ai  sistemi  per Tempi  di  Reazione, anche  ulteriori molteplici apparati portatili come :

http://www.micronova.it/images/TREMOMETRIA-Mecc-LCD.jpg http://www.micronova.it/images/Coordina-Manuale+LCD.jpg http://www.micronova.it/images/Coordinamento-Co60.jpg http://www.micronova.it/images/Tremometria-Co60.JPG http://www.micronova.it/images/MN-Magneto-Ovo-Kit.jpg
Tempi reazione Portatile
TRP300
 Test Abbagliamento Tremometria fori calibrati Tracciato Elettronico Coordinamento Speculare Coordinamento Elettronico  Tremometria Elettronica  Magnetoterapia

 

Test Tempi Reazione & Vigilanza  portatile USB

Mod. TRP1000

 

 

1- Ambiente  operativo :  Windows XP-7-8-10

I nostri programmi sono tutti sviluppati per  l’ambiente  Windows.

Tutte le funzioni d’impostazione e operative sono tipiche dell’ambiente Windows, per cui  basterà posizionare il puntatore del mouse sulle varie finestre o punti di scelta, quindi fare click per confermare la scelta, o per entrare in una finestra e  modificarne  il relativo  dato o attivare la relativa funzione .

 

2- SCOPO  & IMPIEGO del  SISTEMA –TEST  Tempi Reazione ( + Test Allerta )

Il  Kit MICRONOVA  per  test  Tempi REAZIONE Semplici o Complessi & Vigilanza per poter funzionare utilizza una porta USB di un  PC  (PC  opzionale).

Non necessita di alimentatori supplementari in quanto si alimenta direttamente dalla porta USB.

Il  sistema   permette  di  analizzare, a seguito di stimoli  LUMINOSI  o  ACUSTICI,  i  seguenti  tempi di reazione del  candidato :      

 Il sistema dispone già di una serie di Test semplici e complessi, che l’esaminatore selezionerà per  avviare un esame, ciò rende estremamente semplice la procedura di avvio.

 

Modalità  Svolgimento  Test Tempi Reazione

Gli stimoli sono generati direttamente sulla pulsantiera del  Candidato; ciò evita  ritardi causati dalla velocità di propagazione del suono.

 Va tenuto presente  che con altri sistemi, dotati di  stimoli acustici posizionati a  distanza dal Candidato, già a  4-5 mt  di distanza si hanno  ritardi apprezzabili  nei tempi di reazione. 

Ciò non è ammissibile in quanto tali test sono palesemente soggetti a contestazioni. Il nostro sistema è dotato di stimoli ottici e/o acustici (in base al programma scelto) ed eroga lo stimolo direttamente sulla Pulsantiera del Candidato,  con una cadenza RANDOM.

 La cadenza RANDOM  (emissione stimoli con tempi difformi tra loro)  evita che il Candidato si adegui ad una  sequenza stimoli  regolare, il che produrrebbe  una buona  regolarità e tempo medio di reazione; ma  tempi così ottenuti  non sono paragonabili agli eventi che insorgono durante la guida di  un autoveicolo che per natura sono in buona percentuale  improvvisi. Con una cadenza discontinua (Random), il Candidato è inoltre costretto ad una attenzione con conseguente stress, che ne determina anche la relativa emotività oltre alle sue prestazioni di reazione.

 I relativi STIMOLI (ottici-acustici) vengono attivati  o manualmente (dall'esaminatore) o automaticamente  (dal sistema)  in base alla FUNZIONE scelta dall'Esaminatore.

 Ogni test somministrato al Candidato è composto di norma da  n. 5 stimoli di "Prove Apprendimento"  (che il sistema automaticamente scarterà  nel conteggio dell’esame), e ulteriori  n.20  stimoli del  TEST EFFETTIVO che saranno quelli  conteggiati dal sistema.

Gli Stimoli inerenti le  "Prove Apprendimento", possono essere esclusi facendo clik su "Off"  (vedi Maschera sotto); in tal modo il Test parte subito saltando le Prove di Apprendimento.

 

 

Sui n.20 Stimoli di TEST EFFETTIVI, nei concorsi sono ammessi solo 3 errori; se il numero degli errori o mancate risposte è superiore, il Candidato normalmente viene scartato.

 Il Candidato, dopo l'avvio del test, dovrà cercare di rispondere, tramite i relativi pulsanti o pedali, RAPIDAMENTE e nel contempo di essere Costante come tempi di reazione .

 

 

3- Parti che compongono il  SISTEMA  x  TEST -  TEMPI REAZIONE & Vigilanza

 

 

N.1      Tastierina con  3 pulsanti + 3 Led + 3 Suoni  (dimensioni cm.  8,5H x 14,5L x 3P);

N.1      Pennetta USB contenente: software Micronova inerente Test Tempi REAZIONE & VIGILANZA +  Manuale in PDF;

N.1      Cavetto USB di 3mt;

N.1      Borsetta per l'alloggiamento di quanto sopra.

 N.B.    >>>  Sono esclusi: PC e  N.1 Pedaliera doppia (Opzionale).

 

 

4- Maschera Principale Test Tempi Reazione - Premessa su AVVIO di un Esame

Prima di avviare l’ESAME EFFETTIVO va fatta una PROVA di APPRENDIMENTO  per  far prendere coscienza dei vari STIMOLI al Candidato . Fare click su “ Check Stimoli “; sulla Tastiera si alterneranno i vari LED (R-G-V)  e  corrispondenti SUONI (Toni = Basso-Medio-Alto). Tali sequenze confermeranno anche l'effettiva efficienza degli stimoli.

Ogni volta che si inizia un esame, è opportuno (facoltativo)  prima impostare i dati del candidato (Nome-Cognome etc.) e  Nome Esaminatore.  

Scegliere se con Prove Apprendimento (On) o senza (Off);

 Poi scegliere il tipo di Modalità (Aut/Man); individuare posizione Ottico o Acustico;

poi avviare  l' esame facendo click sul tipo di esame:

[ 1 ]  = 1 Stimolo

[ 2 ]  = 2 Stimoli 

[ 3 ]  = 3 Stimoli . 

 

   In  modalità  AUTOMATICA, gli stimoli sono erogati, in modo RANDOM, Automaticamente dal sistema. 

   In  modalità  MANUALE , l’Esaminatore può erogare i singoli stimoli:

    Al termine dell'esame il sistema arresta automaticamente l’erogazione degli stimoli.

 

Prima di riavviare un NUOVO TEST , l’Esaminatore deve decidere se Archiviare o meno  la precedente prova effettuata (se va archiviata, fare click su Archivia). Dopo l'archiviazione, l’Esaminatore dovrà fare click su “ Nuovo”; il sistema cancellerà i dati  del precedente Candidato, permettendo di reimpostare il nuovo nominativo.

Per  quello che concerne i dati dell’Esaminatore , questi rimangono memorizzati per tutta la durata dei test, fino a modifica o spegnimento del PC.

 

5- Archivio - File DATI  dei  VARI  Candidati

Ogni esame (test Candidato) può essere archiviato nel File DATI  (creato automaticamente dal sistema al momento della prima ARCHIVIAZIONE di un Esame).

Il File viene approntato automaticamente con l'intestazione delle varie colonne in cui sono riportati: dati candidato, Test somministrato, risultati, etc.

Il File, nel corso dell’anno,  viene incrementato ogni volta che l’Esaminatore, al termine di un test,  fa click su Archivia ”.

IFile dati sono salvati in formato  .txt “ in quanto è l'estensione più diffusa a livello mondiale e letto da tutti i programmi professionali per "Fogli elettronici".

Tramite l'accumulo di questi dati, l'Esaminatore può creare dei Fogli Elettronici, con cui effettuare svariate Statistiche.

 

6- Pulsantiera & Pedaliera (opzionale)  per Candidato – descrizione struttura e affidabilità

I TASTI della consolle x Candidato e pedaliera, sono  stati appositamente  studiati e realizzati  per avere una precisa forza meccanica, lunga vita, e per resistere a forti  shock meccanici Grazie al Know-How acquisito nel settore  nell’arco di 36 anni, non avendo i tasti commerciali una buona affidabilità, già da oltre quindici anni abbiamo realizzato degli appositi pulsanti che garantiscono : ROBUSTEZZA agli urti e agli SHOCK  meccanici causati da repentini colpi sul tasto, nonché  una calibrata  pressione del tasto e lunga vita operativa.

 

Per quanto concerne il pulsante della tastiera, abbiamo verificato diversi tipi di materiali, e dopo svariate  sperimentazioni è stato scelto il PVC  pieno, da noi appositamente tornito, in quanto garantisce una elevata robustezza e peso.

In collaborazione con i vari Ministeri, sono state studiate le dimensioni del  pulsante  e relativa ergonomia nonché dimensioni del contenitore di supporto sia in funzione del numero dei tasti sia in funzione di un corretto appoggio e conseguente stabilità .

 Per calibrare la forza del tasto sono stati utilizzati tasti sigillati (per evitare la penetrazione di sporcizia o polvere nel contatto) a forza calibrata con attuatore in gomma che  attutisce eventuali shock meccanici. Ogni singolo tasto  ha una  vita operativa garantita  di un  1.000.000 di operazioni. I  suddetti tasti elettrici sono stati a loro volta posti sotto il pulsante in PVC in numero di 4 in modo da poter creare un pulsante di adeguate dimensioni che in qualsiasi posizione venga premuto dia sempre una stessa risposta di contatto .

 I  3  LED, inerenti gli STIMOLI  luminosi, sono posti fisicamente sulla pulsantiera in modo  ortogonale sopra la FILA  dei 3 TASTI. Ciò è importante  per il Test stimoli COMPLESSI LUMINOSI (con 2 o 3 LED ),  in quanto evita che ci sia una  corrispondenza tra  la posizione dei colori dei tasti  con i colori dei LED ; in caso contrario  il Candidato verrebbe  agevolato,  in quanto la corrispondenza della posizione dei colori (Led con Tasti) lo aiuterebbe nella scelta del pulsante.

 La Pedaliera (opzionale) è particolarmente robusta. Questa viene utilizzata solo con Test Complessi in quanto è usata in abbinamento con gli stimoli Sonori (Tono Basso=Pedale Sx;  Tono Alto=Pedale Dx).

 

 

7- Esempio dei DATI  FORNITI  in  Stampa per Tempi Reazione

Terminate  le  prove,  il  sistema rende automaticamente disponibili i relativi risultati, oltre che sul  VIDEO,  anche su carta basta fare click sul comando “Stampa“.  La Stampa  fornirà quanto segue :

 

Nome Ente  Esaminante -------------------------

Tipo Esame:                    Modalità:                         Numero Prove: 25

Posto n. 1 : Candidato ………………………   età:         sesso:           Titolo:

 

 

Risposte di prova (in millesimi di secondo) :

  1

  2

  3

  4

  5

 

 

 

 

 

 

Risposte di esame  (in millesimi di secondo) :

  6

  7

  8

  9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Totale risposte ESATTE

Totale ERRORI

Tempo medio Rapidità

Valutazione Rapidità

Tempo medio Regolarità

Valutazione Regolarità

 

Data :

 

Candidato :

 

Firma candidato……………………………

 

Esaminatore

 

Firma Esaminatore ……………………….

 

 

  8- SCOPO  & IMPIEGO del  SISTEMA –TEST VIGILANZA

 

                  Attivando dalla Maschera Tempi di Reazione, il Test VIGILANZA, appare la seguente MASCHERA

.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                      Modalità  Svolgimento  Test  Vigilanza

  Premessa

  Gli stimoli LUMINOSI sono generati direttamente sulla pulsantiera del  Candidato tramite i LED Rosso e Giallo.

   Lo stralcio delle Normative sotto riportate, sono riferite al Decreto 03-02-2016, pubblicato su Gazzetta Ufficiale n.41 del 19-02-2016.

   Normativa - inerente all'ambiente in cui svolgere il Test

    La normativa indica che il test deve essere effettuato in un ambiente confortevole/rilassante  in cui non siano presenti stimoli distraenti; di mettere il soggetto su una comoda    poltrona e con illuminazione ambiente adeguata di circa 300 Lux.  Al Candidato verranno somministrati fino a 600 Stimoli LUMINOSI (500+100).

  Con il nostro apparato, al Candidato verranno somministrati fino a 600 Stimoli LUMINOSI, di cui 500 Rossi e 100 Gialli con cadenza RANDOM.   il Candidato dovrà rispondere, premendo il Tasto Giallo, solo quando si accende lo stimolo LUMINOSO GIALLO. Questo permette di verificare la sua VIGILANZA in che decile rientra.

 

  Normativa - inerente ai risultati

Se il risultato del Test rientra in un profilo di Basso livello di rischio, ovvero il risultato del Test è pari o superiore al VIII decile, per tali soggetti non sussistono particolari necessità di prescrizioni e limitazioni di validità per la guida. 

 Nel caso il risultato è compreso tra il IV e VII decile è indicata dalla normativa una integrazione della valutazione (ESS) della sonnolenza diurna.

Nel caso il risultato è inferiore al IV decile, la normativa prevede di integrare il giudizio tramite l'acquisizione di una valutazione Specialistica.

Per i soggetti in trattamento OSAS moderata o grave, che producano attestazione specialistica sull'aderenza alla terapia prescritta con miglioramento della sonnolenza, può essere consentita la guida con periodo di validità della patente non superiore a tre anni per il gruppo 1 e ad un anno per il gruppo 2.

 

  RIEPILOGANDO:

 

  il Candidato DEVE Rispondere SOLO allo Stimolo del  LED  GIALLO.

   il Candidato NON DEVE Rispondere allo Stimolo del  LED  ROSSO  (la monotonia del lampeggio del Led Rosso stimola la sonnolenza).

Al termine della prova l'Esaminatore può Stampare su carta i relativi risultati tramite tasto "Stampa".

Il Tasto "Apprendimento Vigilanza" permette di far prendere coscienza al Candidato della modalità del Test. L'Apprendimento prevede che vengano erogati circa 50 stimoli di cui 10 Gialli.